BAGNO FENG SHUI

Il Bagno Feng Shui: indicazioni per la progettazione secondo criteri di orientamento con la bussola cinese e il Ba Gua. Aspetti arredativi collegati alle scelte dei materiali, colori e forme secondo il Ciclo dei 5 elementi (Wu Xing).

BAGNO FENG SHUI

Abbinamento energie Acqua-Legno in bagno

Da sempre nella letteratura Feng Shui, soprattutto di impronta New Age, il bagno ha rappresentato un fattore “cult” grazie al cosiddetto problema dello scarico nero, ovvero del vortice che si genera con lo scarico del water.

Al di là delle esagerazioni, va detto che la gestione dell’acqua è un fattore sempre fondamentale nel Bagno Feng Shui, proprio perché essa rappresenta uno dei due principi vitali basici di questa arte: Shui appunto l’Acqua.

Partendo dal presupposto che il Qi favorevole veicolato dall’acqua non è certo quello che entra dai rubinetti e ancora meno quello che esce dagli scarichi, bianchi o neri che siano, si tratta per il Feng Shui di posizionare le acque del bagno nella direzione del Ba Gua dove l’elemento Legno è in grado di assorbirle. Pertanto l’est e il sud-est sono le soluzioni ottimali, ma spesso il bagno è collocato in tutt’altra posizione, generando così una conflittualità fra gli elementi del Wu Xing. Ad esempio se il bagno è orientato a nord, ci sarà un sovraccarico dei valori acqua, con rischio di sviluppo delle qualità negative dell’elemento stesso, come il disordine, la depressione, la passività e la confusione mentale. Anche la direzione sud non è favorevole al bagno le cui acque tenderanno a smorzare l’espansione sociale ed economica degli abitanti della casa.

Oltre alla direzione ci sono però altri fattori da considerare che condizionano la circolazione del Qi in un bagno, vale a dire forme, materiali e colori.

Per quanto riguarda le forme c’è prima di tutto da valutare il perimetro della stanza e la sua superficie. Forme irregolari e superfici ridotte, magari combinate con colori scuri di sanitari e piastrelle, sono la causa principale delle energie negative di una casa, soprattutto se il bagno è posizionato in una direzione “sensibile” come ad esempio la già menzionata direzione nord. In queste situazioni i margini di intervento sono purtroppo piuttosto ridotti e non rimane altro che schiarire ove possibile (tinteggiatura su tonalità verdi chiare, elementi di arredo, asciugamani, ecc.) e se possibile aggiungere elementi Legno, come ad esempio piante, oggetto in legno e forme Legno rettangolari alte – per esempio cornici per specchi.

In questa foto si mostra una soluzione per un bagno molto piccolo che utilizza il bianco e il sanitario sospeso per allargare la visuale e il pavimento il legno chiaro più qualche piantina compensare bene la circolazione dell’acqua.

BAGNO FENG SHUI

Arredo per bagno piccolo

Anche in questo esempio si cerca di assorbire Acqua con energia Legno mediante pavimento in legno, accessori e piastrelle  di colore verde:

BAGNO FENG SHUI

Uso dell’energia Legno in bagno

Se si tratta invece di progettare un Bagno Feng Shui ci sono maggiori gradi di libertà in quanto si può scegliere la forma e i colori dei sanitari e delle piastrelle, giostrare con i colori della tinteggiatura e degli elementi di arredo, anche se un condizionamento importante è rappresentato dalla forma del perimetro e dagli spazi a disposizione.

BAGNO FENG SHUI

Bagno spazioso arredato con materiale e forme Legno

C’è da considerare inoltre che oggi è di moda costruire bagni accessori a quello principale per consentire una migliore gestione del “traffico” della famiglia in bagno. Sono soluzioni che hanno qualche volta un evidente rovescio della medaglia, rappresentato dalla riduzione di altri spazi (sovente camere da letto) e dal passaggio di tubazioni nei pavimenti sotto ai letti che generano un vero e proprio disastro energetico, inducendo patologie anche gravi causate dal passaggio degli scarichi neri e in genere dall’acqua che non è mai propizia sotto chi dorme o anche dietro la testiera.

BAGNO FENG SHUI

Testiera appoggiata a bagno interno

Qui invece vediamo soluzioni di design moderno che spesso utilizza il grigio e il bianco, colori indicati per il Bagno Feng Shui soprattutto a ovest quando l’acqua sottrae energia Metallo:

BAGNO FENG SHUI

Soluzioni ottimali per bagno a ovest o nordovest

Nel caso quindi si voglia creare un Bagno Feng Shui di usare la massima attenzione per orientamenti, materiali, forme e colori, sia disponendo di spazi sia ampi sia esigui, tenuto conto che dal risultato del lavoro Feng Shui in bagno dipende la circolazione di un buon Qi in tutta la casa.

BAGNO FENG SHUI

Esempio di bagno con equilibrio Wu Xing

 

Web Design BangladeshBangladesh Online Market