ANNO DEL MAIALE D’ORO E FENG SHUI

Buon Capodanno Cinese a tutti! Dal 5 febbraio inizia, secondo l’Astrologia Cinese, l’anno del Maiale d’Oro che terminerà il 24 gennaio 2020. Anno del Maiale d’Oro e Feng Shui delle nostre case: come armonizzare l’energie astrali del nuovo ciclo solare.

 

Sotto la combinazione Maiale + elemento Terra (Maiale d’Oro) si trovano i nati dall’8 febbraio 1959 al 27 gennaio 1960.

 

Anno del Maiale d'Oro e Feng Shui

Ideogramma cinese del maiale – Zhu

Anche i nati nel 1971, 1983, 1995 e 2007 appartengono al segno del Cane, ma la loro combinazione con i Rami Terrestri è diversa e sono soggetti ad altre energie del ciclo dei 5 elementi o 5 fasi.

Il corrispondente segno dello zodiaco è lo Scorpione (Astrologia occidentale).

Nell’antica mitologia cinese, il maiale è un animale divino e un assistente degli dei. Come eroe culturale, il maiale era solito aiutare gli umani a proteggersi dalle inondazioni, a riorganizzare il mondo, a scoprire fuoco e grano, a coltivare e a fornire molti altri servizi meritori. Il maiale è uno dei sei animali domestici e ha un profondo impatto sulla cultura e le usanze cinesi. Ad esempio, la carne di maiale è uno dei piatti principali nella cucina cinese, e i maiali venivano utilizzati in diversi modi nella vita rurale quotidiana.

L’anno del Maiale d’Oro è un periodo di autoindulgenza in cui possono regnare pace, comprensione, armonia e amicizia. Piacevolezze e godimenti della buona vita hanno la precedenza sul potere e lo status sociale, con poca competizione e maggiore spirito goliardico. L’anno del Maiale d’Oro porta a tenere poco in conto le spese sostenute per agi e lussi, per cui il rischio di pesanti saldi contabili verrà addebitato al successivo anno del Topo.

I segni più favoriti nel 2019 insieme al Maiale sono la Lepre (1927, 1939, 1951, 1963, 1975, 1987, 1999, 2011) e la Pecora (1931, 1943, 1955, 1967, 1979, 1991, 2003, 2015), che nella tradizione occidentale corrispondono rispettivamente ai Pesci e al Cancro.

Il segno più sfavorito nel 2019 è il Serpente (1929, 1941, 1953, 1965, 1977, 1989, 2001, 2013) ma possono incontrare qualche difficoltà anche il Cavallo e la Fenice (Gallo).

Le caratteristiche principali del Maiale d’Oro sono stabilità, onestà, praticità, zelo, prudenza, affidabilità, gentilezze e lealtà. Il Maiale d’Oro è lavoratore disciplinato, produttivo e contributore al benessere sociale. Nei rapporti affettivi è fedele, devoto, affezionato, gentile e tenero.

Parole chiave per l’anno del Maiale d’Oro 2018 possono essere Felicità nell’armonia familiare e nelle piccole gioie della vita. Sarà possibile quindi possibile vivere un buon anno del Maiale ispirandoci alla sua capacità di rinunciare alla competizione e all’ambizione, condividendo benessere e voglia di divertirsi pacificamente con chi ci sta a cuore.

COME ARMONIZZARE L’ANNO DEL CANE GIALLO E FENG SHUI IN CASA?

Il Ramo Terrestre corrispondente al Maiale è il dodicesimo, hài (), la sua direzione azimutale è 330° e l’elemento corrispondente nel Wuxing è l’Acqua. Ciò significa che, qualunque sia il nostro segno, per predisporre bene la nostra casa alle energie del nuovo anno cinese dobbiamo favorire la direzione (330°) e l’elemento di riferimento (Acqua), anche se, essendo la combinazione dell’anno 2019 con i 12 Rami Terrestri corrispondente alla Terra, dovremo porre attenzione a questo elemento, che, rispetto all’Acqua, si trova nel ruolo di controllore nel ciclo dei 5 elementi o fasi (Wuxing).

Entrando in maggiore dettaglio la direzione 300° va intesa come un angolo di 30° compreso fra 315° e 345° all’interno della Bussola Cinese (Ba Gua). Poichè l’ovest è a 270° e il nord a 360°o 0°, la nostra direzione del 2019 sarà nordovest-nord.

Tenuto conto che gli elementi interessati sono la Terra e l’Acqua, dovremo curare la catena energetica Terra-Metallo con attenzione però all’Acqua che deve incanalare il potenziale creativo del Maiale d’Oro, che ha però il passo lento e solido dell’energia terrestre.

Individuiamo quindi sul Ba Gua quali aree della nostra casa ricadono nelle direzioni Terra (sudovest), Metallo (ovest e nordovest) e Acqua (nord) e verifichiamo se colori, materiali e forme seguono armoniosamente la sequenza del ciclo dei 5 elementi, potenziandola laddove ci accorgiamo che vi sono delle carenze.

 

Anno del Maiale d'Oro e Feng Shui

Bussola Cinese per l’arredamento nell’Anno del Maiale (clicca per ingrandire)

 

Partendo da sudovest e andando verso ovest-nordovest, ad esempio, dovremmo riuscire a combinare i colori tardo-estivi (giallo, ocra chiaro, marrone chiaro, ruggine) con quelli autunnali (ocra e marrone scuro), mentre le forme dovranno cambiare da quelle più piatte (rettangoli bassi e quadrati) a quelle tondeggianti ed ovali. I materiali dovranno mutare dalla ceramica e cotto, fino al metallo.

Il binomio energetico Terra-Metallo è solo preparatorio ma indispensabile per gestire con attenzione poi l’Acqua del nord che, diversamente da quanto fatto nell’anno precedente, non solo dovrà sfruttare la generazione data dal Metallo, ma sviluppare nei dettagli del design della casa l’essenza dello spirito sensuale, allegro e creativo del Maiale d’Oro.

Non dimentichiamo poi che oltre al colore di riferimento basico e cioè il blu dell’energia Acqua, al Maiale d’Oro vengono assegnati altri due colori importanti, il rosso del Fuoco e il bianco del Metallo, che sono la veste energetica secondaria del Maiale e tradizionalmente servono a completare il bilanciamento del segno, insieme al giallo e al bruno della Terra.

Direzioni fortunate per il 2019 sono il nordest e il sudest, e i fiori da coltivare sono margherite, ortensie e piante carnivore!

Queste sono le indicazioni di carattere generale, mentre come già indicato in altre sezioni del sito, per ciascuna casa si dovrà provvedere a cure adatte alle caratteristiche specifiche dell’ambiente e dei suoi abitanti.

 

Web Design BangladeshBangladesh Online Market